Microcollagene è un pentapeptide di origine biotecnologica capace di stimolare la produzione di nuove fibre collagene con effetto antirughe e rassodante. Il Palmitoyl pentapeptide-4 è chimicamente composto da cinque aminoacidi (lisina, tirosina, tirosina, lisina, serina) e da una catena laterale idrofoba che ha la funzione di aumentare la lipofilia del peptide, facilitandone la penetrazione attraverso la cute e aumentandone la stabilità.

Isolato dalla porzione C-terminale del pro collagene I, il palmitoil pentapeptide-4, quando aggiunto a colture di fibroblasti, stimola la sintesi dei costituenti fondamentali della matrice della pelle: collagene, elastina e glicosamminoglicani. Si utilizza in prodotti anti-ageing per la sua capacità di limitare la formazione delle rughe, incrementando la risposta elastica del tessuto connettivo e aumentando lo spessore e il turgore del derma.